Consorzio per la salvaguardia dei castelli storici del Friuli Venezia Giulia
Motore di ricerca
×

Come aderire al Consorzio


Al Consorzio possono aderire:

  • persone fisiche e giuridiche che abbiano la proprietà, il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di un castello o di una opera fortificato;
  • enti pubblici territoriali che comprendano nel territorio di competenza un castello o opera fortificata;
  • organismi di valorizzazione turistica che comprendano nel territorio di competenza castelli o opere fortificate;
  • amici dei castelli, persone fisiche e giuridiche che siano interessate alle attività del Consorzio e che vogliono essere coinvolte nelle iniziative che il Consorzio organizza.


Per gli enti pubblici e le istituzioni private è necessario inviare:
- la delibera di adesione assunta dagli organi competenti;
- la scheda compilata e sottoscritta dal legale rappresentante (Sindaco, Presidente).


Il Consiglio d’Amministrazione del Consorzio dovrà approvare la domanda a seguito di una verifica della sussistenza dei requisiti per l’appartenenza all’Ente. Ad approvazione avvenuta il nuovo Consorziato provvederà a versare la quota annuale  sulla base delle categorie sociali sottoindicate:

 
Soci ordinari
EURO
Soci individuali
 
100
Società
 
150
Persone giuridiche private e Associazioni (Parrocchie, Diocesi, etc)
100
Comuni, enti, istituzioni a livello comunale con popolazione
fino a 10.000 abitanti
130
Comuni enti, istituzioni a livello comunale con popolazione
da 10.001 abitanti fino a 100.000 abitanti
200
Comuni enti, istituzioni a livello comunale con popolazione
oltre i 100.001 abitanti
260

Amministrazioni Provinciali

260
Soci aggregati
EURO
Amici dei castelli
 
50
 
 

Il pagamento della quota sociale, da versarsi entro il 31 marzo di ogni annualità può essere eseguito attraverso bonifico su:
 

INTESA SANPAOLO SPA - filiale di UDINE Via Volturno
Codice IBAN:  
IT74M0306912307074004259904